USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

25 novembre 2013

Taratura Atomizzatori irroratrici

Vi consigliamo di vedere questo filmato fatto da CONFAGRICOLTURA TREVISO sulla taratura degli atomizzatori per l'utilizzo dei  prodotti fitosanitari.
L'evoluzione delle normative nazionali ed internazionali nel settore del parco macchine irroratrici, che solo nel nostro paese si stima sia superiore alle 500.000 unità, obbliga controllare periodicamente dette macchine ottenendo tra l’altro un certificato che ne attesta la funzionalità.

La Direttiva 2009/128/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, pubblicata il 24.11.2009 sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, al Cap.8 riporta: “entro il 14 dicembre 2016, gli Stati membri fanno in modo che le attrezzature per l’applicazione di pesticidi siano state ispezionate almeno una volta” dicitura inserita  nel Quadro per l’azione comunitaria ai fini dell’utilizzo sostenibile dei fitofarmaci
Nel Veneto in particolare, il servizio è gestito da officine accreditate dalla Regione e autorizzate ad emettere il relativo certificato, necessario per l’accesso ai contributi previsti dalle misure agro-ambientali (ex 2078,Piano di Sviluppo Rurale).
Un breve riepilogo delle verifiche che verranno effettuate lo trovate in Questa scheda della regione, ma per chi avesse interesse a consultare della documentazione più tecnica consigliamo QUESTA guida dell' ENAMA ( ente nazionale per la meccanizzazione agricola)

Per intenderci, in parole povere, tutte le aziende che hanno sottoscritto bandi del Piano di Sviluppo Rurale, per la gestione di siepi e boschetti,fasce tampone,prati permanenti, finanziamenti ecc.. 

Devono in fase di controllo da parte degli enti competenti, poter dimostrare che le proprie irroratrici per i fitofarmaci sono munite di una certificazione di funzionalità, onde evitare di incorrere in sanzioni.   


buona visione..
Print Friendly and PDF

articoli

i servizi che vi offriamo: