USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

05 febbraio 2013

Denuncia di infortunio INAIL informatizzata per gli agricoltori dal 01/07/2013

ATTENZIONE IL SISTEMA AD OGGI 
01/03/2015
Per gli agricoltori, non è ancora attivo. 
si deve inviare la denuncia di infortunio cartacea scannerizzata, tramite EMAIL PEC (della ditta presso cui è assunto l'ifortunato)all'ufficio inail di competenza, e far così  anche per la pubblica sicurezza (se la vuole, alcuni uffici non le hanno volute) . 
hanno però cambiato nel 2015 i modelli :
Denuncia/comunicazione di infortunio Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2015
(copia unica per Inail, Pubblica Sicurezza, e Datore di lavoro)
Mod. 4 bis Prest.
(.pdf 603 kb) 
Istruzioni per la compilazione 
(.pdf 347 Kb) 

L'INAIL sta modificando le procedure di comunicazione degli infortuni sul lavoro cambiando modelli e  modalità  di comunicazione.
Quindi dimentichiamoci le vecchie raccomandate fatte in duplice copia con i certificati rilasciati dai pronto soccorso.
nuova pratica per gli infortuni
A partire dal 01 luglio 2013 a causa del CODICE DELL' AMMINISTRAZIONE DIGITALE non si potrà più effettuare la denuncia di infortunio per se o per il proprio dipendente con  modello cartaceo , ma si dovrà utilizzare unicamente la pratica telematica che INAIL mette a disposizione sul proprio applicativo.
Ne deriva l’estensione del canale telematico per il servizio di denuncia comunicazione di infortunio (e di malattia professionale) a tutte le categorie di datori di lavoro pubblici e privati;
"Il testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro1 ha previsto, alla scadenza di sei mesi dall’emanazione del decreto interministeriale per la costituzione del S.I.N.P.2, l’obbligo da parte dei datori di lavoro di:. Trasmettere per via telematica all’Inail la comunicazione a fini statistici ed informativi di tutti gli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza di almeno un giorno, escluso quello dell’evento, entro 48 ore a decorrere dalla ricezione del certificato medico;Trasmettere per via telematica all’Inail la denuncia a fini assicurativi degli infortuni che comportino un’assenza dal lavoro superiore a tre giorni, entro 48 ore a decorrere dalla ricezione del certificato medico.L’assolvimento dell’obbligo di comunicazione avviene tramite la denuncia assicurativa per gli infortuni sul lavoro con prognosi superiore a tre giorni. La norma in questione si inserisce pienamente in una logica di semplificazione degli adempimenti a carico del datore di lavoro, nonché di semplificazione dell’azione amministrativa.""Alla data del 1° luglio 2013 l’invio telematico sarà obbligatorio, oltre che per i datori di lavoro titolari di posizione assicurativa presso l’Istituto già abilitati attualmente, anche per le pubbliche amministrazioni assicurate con la speciale forma della gestione per conto dello Stato8, per gli imprenditori agricoli, nonché per i privati cittadini (in qualità di datori di lavoro di collaboratori domestici, badanti o lavoratori che effettuano prestazioni occasionali di tipo accessorio)."
circolare INAIL  

ISTRUZIONI DAL SITO INAIL


Siamo come di consueto  a disposizione nei NS. uffici per ogni informazione in merito.

Print Friendly and PDF

articoli

i servizi che vi offriamo: